Miglionico: Il Gal Bradanica chiude “Ciak in Tour nella collina materana” nel Castello

immagine

MIGLIONICO. "Ciak in Tour nella collina materana" ferma a Miglionico. Il concorso fotografico e di cortometraggio, ideato dalla struttura tecnica del Gal Bradanica per promuovere turisticamente il territorio della collina materana è arrivato alla fase finale. Un concorso destinato alle scuole medie inferiori dei comuni che fanno parte del Gal. Le locali scuole di Grassano, Miglionico, Grottole, Montescaglioso, Irsina e Pomarico, si sono cimentate e confrontate nella realizzazione di lavori per una promozione alle nuove generazioni delle potenzialità turistiche di un territorio ricco di storia e suggestioni. "Il concorso - ha dichiarato il presidente, Leonardo Braico - si inserisce nell'ambito del progetto "Memoria e identità culturale del Gal Bradanica", che vede tra le diverse attività l'apertura nel prossimo mese di giugno a Pomarico della "Casa della Cultura" intesa come luogo di creatività giovanile, centro di progettazione e location privilegiata per performance artistiche e culturali." Vincitori del concorso sono risultate due scuole. L'Istituto comprensivo "Don Donato Gallucci' di Miglionico e l'Istituto 'C. Salinari' di Montescaglioso che hanno presentato book fotografici di notevole rilievo abbinati a ricerche storiche, monologhi, dialoghi e poesie. I lavori saranno presentati e commentati sabato 25 maggio alle ore 10:30 presso la sala conferenze del Castello del Malconsiglio di Miglionico, dove per l'occasione l'amministrazione comunale di Miglionico ed il Gal presenteranno in anteprima il nuovissimo attrattore turistico–culturale, "La Congiura dei Baroni in Multimediale" un nuovo format tutto da scoprire, dedicato proprio al turismo scolastico. Durante la giornata i ragazzi supportati dal talentuoso regista lucano, Giuseppe Marco Albano, si cimenteranno nella realizzazione di uno spot promozionale rivolto al turismo scolastico di qualità. E gli stessi avranno la possibilità di essere accompagnati dalle animatrici del Gal in percorsi ludici e didattici nell'Oasi naturalistica del wwf sul Lago di San Giuliano.

dal Quotidiano della Basilicata del 25/05/2013
di Antonio Centonze