Proiezione film "Quando c’era Berlinguer"

immagine

MIGLIONICO. A trent’anni dalla morte di Enrico Barlinguer, questa sera, martedì 30 dicembre, alle 20,30, nell’ambito dell’iniziativa, “Il Profumo del Natale”, a cura della locale Amministrazione comunale, nell’auditorium del castello del “Malconsiglio”, sarà proiettato il film, “Quando c’era Berlinguer”, con la regia di Walter Veltroni. La pellicola racconta la vita del segretario del Pci (Partito comunista italiano), Enrico Berlinguer dalle sue origini sarde fino alla morte avvenuta a Padova nel 1984, subito dopo un comizio. La vita del parlamentare è descritta sia da parecchi video dell’epoca sia dalle testimonianze delle persone che l’hanno conosciuto: dai compagni di partito ai parenti, tra cui, la figlia Bianca, giornalista Rai 3. In particolare, nel film viene ricostruito il percorso che lo rese il leader più amato del suo partito: un autentico simbolo di rettitudine politica e un modello stimato da tutti i politici, anche dai suoi avversari. La pellicola è anche il racconto del modo in cui l’opera di Berlinguer è stata vissuta da un ragazzo di allora, Walter Veltroni, che non veniva da una famiglia comunista, ma che guardava con grande interesse e suggestione al coraggio di un uomo che guidava il Pci verso nuovi approdi. Inoltre, dal film traspare l’umanità di un uomo che faceva politica in modo coerente con la sua vita e che faceva della questione morale il tratto distintivo della sua azione politica.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 30/12/2014
di Giacomo Amati